arrowhome arrow Gioia Costa arrow Face a face arrow 2007 domenica, 15 dicembre 2019  






 
menu principale
 home
 il festival
 in repertorio
 - - - - - - -
 la notte delle donne
 i gesti di roma
 video
 galleria
 - - - - - - -
 contatti e prenotazioni
 - - - - - - -
 cerca
 crediti
 - - - - - - -
 l'associazione
 Gioia Costa
 traduzioni
 Face a face
indent 2011
indent 2010
indent 2009
indent 2008
indent 2007
 Premio Internazionale Maurizio Grande
 da Valère Novarina
 nuove iridescenze
 prefazioni
 incontri

Newsflash

2007   PDF  Stampa  E-mail 

FACE A FACE

Parole di Francia per scene d’Italia

 

 

 

 

 

 

 

Prima edizione

 

22 gennaio – 23 aprile 2007

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Roma

 

Udine

Palermo

Firenze

Bologna

Napoli

Bari

 


 

 

 

 

Ambasciata di Francia in Italia

Teatro Eliseo

PAV

 

 

con il sostegno di

 

Regione Lazio

Fondazione Nuovi Mecenati

Culturesfrance

SACD

Atelier Européen de la Traduction / Scène Nationale d’Orléans

Fondation Beaumarchais

 

 

in collaborazione con

 

Premio Extra-Candoni

ETI Ente Teatrale Italiano

CSS – Teatro Stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia, Udine

Teatro Libero Incontroazione – Stabile di Innovazione della Sicilia, Palermo

Arca Azzurra Teatro, San Casciano Val di Pesa

Nuova Scena – Arena del Sole – Teatro Stabile di Bologna, Bologna

Nuovo Teatro Nuovo – Teatro Stabile di Innovazione, Napoli

Teatro Kismet OperA Stabile di Innovazione, Bari

Centre culturel français di Palermo

Institut français di Firenze

Délégation culturelle di Bologna

Institut français di Napoli

Alliance française di Bari

 

 

 


 

FACE A FACE

Parole di Francia per scene d’Italia

 

Roma Udine Palermo Firenze Bologna Napoli Bari

 

 

 

 

Ideazione

Antonio Calbi

 

direzione artistica

Antonio Calbi e Gioia Costa

 

organizzazione generale

PAV di Claudia Di Giacomo, Roberta Scaglione

 

 

 

In una Europa sempre più grande il teatro ha un compito sempre più complesso: quello di continuare a parlare alle collettività del presente. Il palcoscenico può rappresentare uno dei luoghi di questo dialogo fra culture e geografie diverse. È in questa ottica che abbiamo costruito il progetto Face à face – Parole di Francia per Scene d’Italia, una manifestazione inedita che ha come finalità quella di promuovere la drammaturgia contemporanea francese in Italia. I due paesi hanno sistemi teatrali diversi, seppure con qualche punto di contatto; nondimeno il dialogo “teatrale” fra le due nazioni si è mantenuto costante nei decenni. Non è questo il luogo per ripercorrere le liaisons fra le due geografie sceniche, ma è noto a tutti l’amore che la Francia ha espresso verso Giorgio Strehler, e si deve proprio all’empatia fra Strehler e Jack Lang se prende vita il Teatro d’Europa, con il relativo festival itinerante e il rinnovato Odéon a Parigi. E se l’Italia s’è appassionata di Brook, Chéreau, della nuova coreografia francese degli anni Ottanta, i francesi si infervorano oggi delle nostre nuove leve: Latella, Dante, Delbono…

Face à face promuove in Italia dodici autori del teatro francese contemporaneo. Lo fa attraverso altrettante serate nelle quali interpreti italiani leggono i copioni selezionati, con anche assaggi nella lingua originale grazie a interpreti francesi, per poi siglarsi con un breve dialogo fra autori francesi e autori italiani. Nell’arco di quattro mesi il progetto attraverserà l’intera penisola, da Udine a Palermo, transitando per Bologna, Firenze, Napoli, Bari, con un focus più esteso a Roma, città gemellata da mezzo secolo con Parigi, coinvolgendo teatri, autori, interpreti di differenti generazioni, formati, sensibilità. Uniti insieme dalla stessa missione: far dialogare ancor più due Paesi e due culture sceniche, nel segno di una rinnovata fiducia nell’arte sociale e della partecipazione per eccellenza, qual è il teatro.

Antonio Calbi e Gioia Costa

Direttori artistici del progetto

 


 

Il ciclo Face à Face rientra nel programma TERI (Traduzione, Edizione, Rappresentazione in Italia) lanciato dall’Ambasciata di Francia nel 2005. Il progetto, triennale, mira a promuovere il teatro francese contemporaneo in un Paese dove, da sempre, il teatro è sovrano. Apportando il suo supporto alla traduzione, all’edizione e alla rappresentazione, TERI copre l’insieme della sequenza teatrale per assicurare la massima diffusione in Italia della produzione drammatica francese, oggi particolarmente ricca. Insieme ad Antonio Calbi, direttore artistico del Teatro Eliseo, e Gioia Costa, con i quali abbiamo elaborato questo ciclo di letture, siamo stati lieti di constatare che i principali attori italiani e francesi rispondevano favorevolmente al nostro invito, come pure gli autori che interverranno in Italia per parlare della loro opera. Ringraziamo per il loro impegno in questa appassionante avventura teatrale, che proponiamo al pubblico e agli operatori culturali romani e italiani la PAV, curatrice del progetto, la rete dei teatri dell’Extra-Candoni, che ha consentito di estendere Face à Face ad altre grandi città italiane, CulturesFrance (con il programma Un attore, un autore), l’Atelier Européen de la Traduction / Scène Nationale d’Orléans e la Fondazione Beaumarchais per il supporto alle traduzioni, la SACD, la Fondazione culturale franco-italiana Nuovi Mecenati, la Regione Lazio e il suo Presidente Piero Marrazzo, e Vincenzo Monaci, presidente del Teatro Eliseo.

 

Olivier Descotes

Addetto culturale

Ambasciata di Francia in Italia

 

 


Programma di Roma

 

 

22 gennaio 2007

Ambasciata di Francia in Italia, Palazzo Farnese

Valère Novarina

Lettera agli attori

Davanti alla parola

con Roberto Herlitzka

cura registica di Marco Carniti

traduzione di Gioia Costa

realizzata nell’ambito dell’Atelier Européen de la Traduction / Scène Nationale d’Orléans

con il sostegno dell’ Unione Europea – Commissione educazione e cultura  

sarà presente l’autore e interverrà Edoardo Erba

Cocktail ore 20.00 / Lettura ore 21.00

 

 

29 gennaio 2007

Piccolo Eliseo Patroni Griffi

MARIE NDIAYE

Le serpi

con Milena Vukotic, Valentina Gristina, Elisabetta Valgoi

e con Sarah Chaumette

cura registica di Marco Carniti

traduzione di Simona Polvani

con il sostegno della Fondazione Beaumarchais

sarà presente l’autrice e interverrà Letizia Russo

ore 20.45

 

 

5 febbraio 2007

Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Olivier Py

Epistola ai giovani attori perché sia resa la parola alla parola

con Leo Gullotta

immagini di Dario Ballantini

cura registica di Fabio Grossi

traduzione di Carlotta Clerici

realizzata nell’ambito dell’Atelier Européen de la Traduction / Scène Nationale d’Orléans

con il sostegno dell’ Unione Europea – Commissione educazione e cultura  

Teatri

con Gabriele Benedetti, Silvio Gioia, Francesca Montanaro, Fabio Tinella

mise en espace Caterina Gozzi

traduzione di Caterina Gozzi

con il sostegno del CDN di Orléans

sarà presente l’autore e interverranno Stefano Ricci e Gianni Forte

ore 20.45

 


 

12 febbraio 2007

Piccolo Eliseo Patroni Griffi

ENZO CORMANN

L’altro

con Catherine Spaak e Laura Lattuada

cura registica di Fabio Grossi

traduzione di Gioia Costa

realizzata nell’ambito dell’Atelier Européen de la Traduction / Scène Nationale d’Orléans

con il sostegno dell’ Unione Europea – Commissione educazione e cultura  

sarà presente l’autore e interverrà Eleonora Danco

ore 20.45

 

 

19 febbraio 2007

Piccolo Eliseo Patroni Griffi

MARION AUBERT

Gli istrioni

con Amanda Sandrelli e Blas Roca Rey

cura registica di Fabio Grossi

traduzione di Gioia Costa

realizzata nell’ambito dell’Atelier Européen de la Traduction / Scène Nationale d’Orléans

con il sostegno dell’ Unione Europea – Commissione educazione e cultura  

sarà presente l’autrice e interverrà Fausto Paravidino

ore 20.45

 

 

28 febbraio 2007

Ambasciata di Francia in Italia, Palazzo Farnese

JEAN-LUC LAGARCE

Le regole del saper vivere nella società moderna

con Giuliana Lojodice

e con Judith Magre

cura registica di Fabio Grossi

traduzione di Barbara Nativi

sarà presente François Berreur e interverrà Roberto Cavosi

Cocktail ore 20.00 / Lettura ore 21.00


 

Programma delle altre città italiane

 

 

Udine, 26 febbraio 2007

Teatro S. Giorgio – CSS Teatro Stabile di Innovazione del FVG

FRANÇOIS BON

Daewoo

a cura di Rita Maffei

traduzione di Ludovica Tinghi

con il sostegno della Fondazione Beaumarchais / SACD 

saranno presenti Charles Tordjmann e Agnès Sourdillon

ore 21.00

 

 

Palermo, 5 marzo 2007

Teatro Libero

LAURENT GAUDÉ

La tigre blu dell’Eufrate

a cura di Beno Mazzone

con Gabriele Calindri

e con André Marcon

traduzione di Simona Polvani

Interverrà Tino Caspanello

ore 21.00

 

 

Firenze, 12 marzo 2007

Ridotto del Teatro La Pergola / Arca Azzurra Teatro

Fabrice Melquiot

Perlino come

con Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti, Lucia Socci

a cura di Massimo Salvianti

traduzione di Rosaria Buffa

sarà presente Emmanuel Demarcy-Mota e interverrà Marco Zannoni

in collaborazione con ETI – Ente Teatrale Italiano

ore 20.45

 

 

Bologna, 20 marzo 2007

Teatro delle Moline / Nuova Scena – Arena del Sole

NOËLLE RENAUDE

A tutti quelli che!

a cura di Marinella Manicardi e Luigi Gozzi

traduzione di Luigi Gozzi

sarà presente l’autrice e interverrà Luigi Gozzi

ore 21.15

 

 

Napoli, 26 marzo 2007

Nuovo Teatro Nuovo

JEAN-CHRISTOPHE BAILLY

Villeggiatura - Pulcinellerie

a cura di Pino Carbone

con Francesca De Nicolais, Andrea de Gozueta, Giuseppe Papa, Giovanni Prisco, Fabio Rossi

traduzione di Gioia Costa

saranno presenti l’autore e Astrid Bas

interverrà Enzo Moscato

ore 21.00

 

Bari, 23 aprile 2007

CUTAMC – Università di Bari, Palazzo San Giacomo / Teatro Kismet

JOËL POMMERAT

Questo figlio

a cura di Mariano Dammacco

traduzione a cura del gruppo di studio “Tradurre per la scena” con la supervisione di Ida Porfido

saranno presenti Anne de Amézaga e Pierre-Yves Chapalain

interverranno Mariano Dammacco e Nicola Viesti

ore 21.00

 

 

 

 

INFO, LUOGHI, BIGLIETTI

Ambasciata di Francia in Italia, Roma

Palazzo Farnese

Piazza Farnese 67

Ingresso a inviti

 

Piccolo Eliseo Patroni Griffi, Roma

via Nazionale 183

tel. 06 48872209

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

 

CSS Teatro Stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia, Udine

Teatro S. Giorgio

via Quintino Sella 4

tel. 0432 510510 - 511861

Ingresso libero fino ad esaurimento posti


Teatro Libero Incontroazione, Palermo

Piazza Marina / Salita Partanna 4

tel. 091 6174040

Ingresso libero fino ad esaurimento posti


Arca Azzurra Teatro, San Casciano Val di Pesa (FI)

tel. 055 8290137

Ridotto del Teatro La Pergola, Firenze

via della Pergola 18/32

Biglietti – posto unico € 1


Teatro delle Moline / Nuova Scena – Arena del Sole, Bologna

via delle Moline 1/A

tel. 051 235288

Ingresso libero fino ad esaurimento posti


Nuovo Teatro Nuovo, Napoli

via Montecalvario 16

tel. 081 406062

Ingresso libero fino ad esaurimento posti


Teatro Kismet OperA, Bari

tel. 080 5797667

CUTAMC – Università di Bari, Palazzo San Giacomo

strada San Giacomo 7

Ingresso libero fino ad esaurimento posti



visite
390439 Visitatori

utenti collegati
Abbiamo 1 visitatore in linea

 
top

Miro International Pty Ltd. © 2000 - 2004 All rights reserved. Mambo Open Source is Free Software released under the GNU/GPL License.
design by mambosolutions.com