arrowhome arrow Gioia Costa arrow Face a face arrow 2008 domenica, 05 luglio 2020  






 
menu principale
 home
 il festival
 in repertorio
 - - - - - - -
 la notte delle donne
 i gesti di roma
 video
 galleria
 - - - - - - -
 contatti e prenotazioni
 - - - - - - -
 cerca
 crediti
 - - - - - - -
 l'associazione
 Gioia Costa
 traduzioni
 Face a face
indent 2011
indent 2010
indent 2009
indent 2008
indent 2007
 Premio Internazionale Maurizio Grande
 da Valère Novarina
 nuove iridescenze
 prefazioni
 incontri

Newsflash

2008   PDF  Stampa  E-mail 

FACE A FACE

Parole di Francia per scene d’Italia

II edizione

2008

 

Roma, Milano

 

Udine, Venezia, Torino, Firenze, Bologna, Napoli, Bari, Palermo, Catania

 

 

 

 

 

 

 

comitato artistico

Olivier Descotes

Antonio Calbi, Gioia Costa,

Christine Ferret, Massimo Monaci

 

 

 

organizzazione generale

PAV di Claudia Di Giacomo, Roberta Scaglione

 

 

 

 

 

Date: dicembre 2007-luglio 2008


 

 

 

Face à face – Parole di Francia per scene d’Italia è un ambizioso progetto costruito insieme all’Ambasciata di Francia in Italia e al progetto Teri (Traduction, Edition, Representation en Italie) la cui prima edizione si è svolta con successo da gennaio ad aprile 2007.

Face à Face ha come obiettivo primario quello di promuovere gli autori di teatro francesi in Italia e di interessare alla drammaturgia contemporanea francese il sistema teatrale italiano. I due paesi hanno infatti due sistemi teatrali culturalmente e organizzativamente piuttosto diversi, seppure con qualche punto di contatto; nondimeno il dialogo “teatrale” fra le due nazioni si è mantenuto costante nei decenni. Non è questo il luogo per ripercorrere le diverse liaisons fra le due geografie sceniche, ma certamente è noto a tutti l’amore che la Francia ha espresso verso il nostro massimo regista del secondo Novecento, Giorgio Strehler, e si deve proprio all’amicizia e all’empatia fra Strehler e Jack Lang se prende vita il Teatro d’Europa, con il relativo festival itinerante, e il rinnovato Odèon a Parigi. Peter Brook, Patrice Chereau, la nuova coreografia francese degli anni Ottanta, certi autori come Eric-Emmanuel Schmitt o Valère Novarina sono soltanto alcuni perni di un rapporto d’interesse fra i due paesi che contempla, poi, soprattutto negli ultimi due decenni un grande entusiasmo per le novità della scena italiana festeggiatissima a Parigi e ad Avignone: Antonio Latella, Emma Dante, Pippo Delbono, Teatrino Clandestino, lo stesso Ronconi, accolto con la sua trilogia classica a Lione qualche stagione fa, sono alcuni dei nomi di cui i francesi si sono appassionati recentemente.

 

La precedente edizione di FACE à FACE si è svolta grazie alla partecipazione del Teatro Eliseo e dei teatri dell’Extra-Candoni – Teatri in rete per la promozione, la produzione e la diffusione della nuova drammaturgia- si è svolto in 12 serate in 7 città italiane: Roma, Udine, Palermo, Bologna, Firenze, Napoli Bari.

Di queste serate-spettacolo, 6 si sono tenute a Roma, con apertura e chiusura della manifestazione a Palazzo Farnese, sede storica dell’Ambasciata di Francia in Italia, promotrice e partner del progetto, e quattro serate presso il Teatro Eliseo, partner della manifestazione. Nelle 12 serate-evento di Face à face attori francesi e attori italiani hanno interpretato brani delle opere di altrettanti autori, i quali autori presenzieranno alle serate. Fra gli autori in programma Francois Bon, Enzo Cormann, Laurent Gaudè, Jean-Luc Lagarce, Marie Ndiaye, Valère Novarina, Olivier Py.

 

La seconda edizione di FACE à FACE prende il via quest’anno da Milano con quattro serate dedicate ad autori come Remi de Vos, Olivier Py, Philippe Minyana, Marie Ndiaye, che saranno ospitate al Piccolo Teatro di Milano e al Teatro dei Filodrammatici.

Le sei serate di Roma si inaugureranno con Fanny Ardant che leggerà al Teatro Eliseo il testo L’adoration di Jean René Lemoine, seguirà Michel Vinaver con King, Pierre Guyotat con Progenitures, David Lescot con L’amelioration. Dopo queste quattro serate di letture, seguiranno degli spettacoli francesi di autori contemporanei come Marion Aubert con la sua compagnia Tire la nappe e Bernard Noël con la La langue d’anna diretto da Charles Tordjmann e con Agnès Sourdillon.

 

Da Roma e Milano, Face à face s’allargherà ad altre 9 città della penisola, grazie alla collaborazione dei Teatri dell’Extra-Candoni e di altri teatri che si sono voluti aggiungere quest’anno a seguito del grande successo della prima edizione: Udine, Venezia, Torino, Firenze, Bologna, Napoli, Bari, Palermo, Catania. Tra gli autori di queste ulteriori serate di FACE A FACE citiamo: Joël Pommerat, Jean-Luc Lagarce, Daniel Danis, Enzo Cormann, Jean-René Lemoine, Olivier Cadiot, Yves Ravey, Frédéric Dossier, Laurent Gaudé, Michel Azama.

 

 

 

 

MILANO

 

 

3-23 dicembre 2007

Teatro dei Filodrammatici / Spazio Mil

Remi de Vos

Occidente

spettacolo

regia Sylvie Busnel

(traduzione di Anna d’Elia)

 

Teatro Franco Parenti

Valère Novarina

L'animal du temps

con Roberto Herlitzka

(traduzione di Gioia Costa)

 

Piccolo Teatro di Milano – Teatro Studio

Olivier Py

L’Exaltation du labyrinthe

(traduzione di Caterina Gozzi)

 

Piccolo Teatro di Milano – Teatro Studio

Philippe Minyana

Maison des Morts

(traduzione di Anna D’Elia)

 

Piccolo Teatro di Milano – Teatro Studio

Marie Ndiaye

Papa doit manger

(traduzione di Graziano Benelli, Ed. del Cardo)

 

 

ROMA

 

28 gennaio

Teatro Eliseo – Sala grande

Jean-René Lemoine

L'Adoration

con Laura Marinoni

(traduzione di Gioia Costa)

 

lunedì 4 febbraio

Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Michel Vinaver

King  

e l'11 settembre, lettura dell'autore

 

lunedì 25 febbraio

Palazzo Farnese

David Lescot

L'Amélioration

Lettura con Massimo Popolizio

(traduzione di Caterina Gozzi)

E lettura di alcuni estratti di

Mariage

Lettura con Massimo Popolizio e Astrid Bas

 

da giovedì 3 a domenica 6 aprile

Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Marion Aubert

Les adventures de Nathalie Nicole Nicole

spettacolo

in francese con sopratitoli in italiano

 

lunedì 22 e martedì 23 aprile

Piccolo Eliseo Patroni Griffi

Bernard Noël

La Langue d'Anna

spettacolo con Agnès Sourdillon

regia Charles Tordjmann

in francese con sopratitoli in italiano

traduzione di Anna Morpurgo

 

 

UDINE

CSS – Teatro Stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia

 

 

TORINO

Joel Pommerat

Les Merchants

(in corso di pubblicazione a Chambery)

spettacolo nell’ambito del Festival delle Colline Torinesi


FIRENZE

Teatro Studio di Scandicci

Daniel Danis

Il ponte di pietre e la pelle di immagini

regia di Giancarlo Cauteruccio


 

BOLOGNA
Nuova Scena – Arena del Sole – Teatro Stabile di Bologna

Daniel Danis

Il ponte di pietra

(traduzione di Gioia Costa)

 

 

NAPOLI
Nuovo Teatro Nuovo – Teatro Stabile di Innovazione

Enzo Cormann

L’autre

(traduzione di Gioia Costa)


 

Teatro Mercadante

Jean-René Lemoine

Face à la mère

Spettacolo con Jean-René Lemoine

(traduzione di Caterina Gozzi)

 

BARI

Teatro Kismet OperA Stabile di Innovazione

Olivier Cadiot

Fairy Queen

 

PALERMO

Teatro Libero

Laurent Gaudé

La tigre blu dell’Eufrate

(tradotto da Simona Polvani, edito da Titivillus)

spettacolo prodotto dal Teatro Libero di Palermo IncontroAzione

 

Joel Pommerat

Cappucetto Rosso

spettacolo prodotto dal Teatro Libero di Palermo IncontroAzione

 

CATANIA
Michel Azama

Zoo di notte

(traduzione di Paola Ciccolella)

 

 



visite
405824 Visitatori

utenti collegati
Abbiamo 2 visitatori in linea

 
top

Miro International Pty Ltd. © 2000 - 2004 All rights reserved. Mambo Open Source is Free Software released under the GNU/GPL License.
design by mambosolutions.com